L’America’s Cup Event Authority annuncia la ‘Summer of Sailing’

34th America's Cup © Gilles Martin-Raget / ACEA

L’America’s Cup Event Authority annuncia la ‘Summer of Sailing’


Nel tentativo di concentrare l’attenzione globale sul trofeo sportivo più prestigioso nel mondo della vela, l’America’s Cup Event Authority (ACEA) ha deciso di archiviare l’America’s Cup World Series dopo l’evento in programma la prossima primavera. ACEA avrà così modo di concentrarsi sulla ‘Summer of Sailing’ che inizierà con la disputa della Louis Vuitton Cup, prevista a partire dal prossimo 4 luglio, e che si concluderà con la disputa delle finali dell’America’s Cup, in programma a partire dal 7 settembre.

“Le regate in programma nella baia di San Francisco saranno spettacolari – ha commentato Stephen Barclay, CEO di ACEA – La Louis Vuitton Cup vedrà tre sfidanti molto competitive darsi battaglia per acquisire il diritto di sfidare l’attuale Defender, ORACLE TEAM USA”.

ACEA ha quindi deciso di abbandonare l’idea di far disputare un doppio appuntamento delle America’s Cup World Series a New York, un progetto rimasto per lungo tempo sul tavolo del management. Barclay ha aggiunto che l’evento di Napoli rimane invece sul calendario, in quanto due dei quattro pagamenti previsti sono già stati saldati da parte della città. Barclay ha inoltre ribadito la necessità di mantenere l'organizzazione focalizzata sugli eventi finali di San Francisco, affermando che ACEA non poteva organizzare regate i cui costi non sono stati pienamente recuperati o dove le complicazioni commerciali avrebbe eroso il successo delle manifestazioni estive.

L’America Cup World Series è un circuito separato dalla Coppa America che si disputa a bordo degli AC45. Eventi di successo si sono svolti in Portogallo, Regno Unito, Italia e sulla costa orientale e occidentale degli Stati Uniti; manifestazioni che hanno attirato oltre due milioni di spettatori, presentato la grafica d'avanguardia AC LiveLine, premiata con un Emmy per la TV, e, sulla NBC, conquistato un audience televisiva di quasi 2.9 milioni, combinata tra gli eventi di Newport (RI) e San Francisco.

Tutta questa tecnologia e l'esperienza maturata saranno impiegate con effetto ancor maggiore in occasione della Coppa America stessa.

"La nostra priorità numero uno è rappresentata dagli eventi in programma a San Francisco quest’estate," ha detto Barclay. Oltre alla Louis Vuitton Cup (dal 4 luglio al 30 agosto), sono state confermate le date della Red Bull Youth America’s Cup (dall’1 al 4 settembre) e le finali di Coppa America (dal 7 al 21 settembre) . Il vincitore della Coppa America sarà il team che vincerà nove regate su diciassette.

"Le prestazioni degli AC72 unite alle condizioni estreme della baia di San Francisco garantiranno una Coppa America memorabile. Emozioni che si svolgeranno a pochi metri dalla costa, sotto gli occhi del pubblico," ha concluso Barclay.