I Velisti dell'America's Cup Sugli Scudi a Weymouth

Nathan Outteridge © OnEdition


I velisti dell'America's Cup sono stati tra i protagonisti della Sail for Gold Regatta di Weymouth, preolimpica che anticipa di poche settimane le regate valide per l'assegnazione delle medaglie di Londra 2012.

Team Korea ha trovato il successo con lo skipper Nathan Outteridge, che si è imposto nel 49er confermando di essere uno degli atleti da battere: "Vincere qui per la quinta volta è davvero speciale, specie se si considera che manca davvero poco ai Giochi - ha commentato il velista australiano - Siamo venuti qui per lavorare su un gran numero di cose. Il mio obiettivo era di rimanere imbattuto nelle acque di Weymouth. Ora devo lavorare per fa sì che nulla cambi sino alla fine dei Giochi".

Anche Giles Scott, un altro velista alle dipendenze di Team Korea, l'ha spuntata in classe Finn.

Scott ha avuto la meglio sul compagno di squadra Ben Ainslie, che è stato selezionato per i Giochi Olimpici e che debutterà nelle AC World Series subito dopo la conclusione delle regate valide per Londra 2012. Ainslie ha chiuso al secondo posto.

Gioia anche per ORACLE TEAM USA, con Tom Slingsby trionfatore nel Laser Standard, e Artemis Racing, che ha visto il tattico Iain Percy chiudere al terzo posto nella Star.