AUCKLAND / NUOVA ZELANDA

AMERICA’S CUP

PRESENTED BY PRADA

6 - 21 marzo 2021

  •  

    LA 36^ AMERICA’S CUP
    PRESENTED BY PRADA

    Il Match della 36^ America’s Cup si svolgerà ad Auckland, in Nuova Zelanda, dal 6 al 21 marzo 2021 e vedrà il Defender Emirates Team New Zealand sfidare il vincitore della Prada Cup Challenger Selection Series. Il nuovo Defender della Coppa America sarà il primo team a segnare sette punti.

    Il Match della 36^ America’s Cup si svolgerà ad Auckland, in Nuova Zelanda, dal 6 al 21 marzo 2021 e vedrà il Defender Emirates Team New Zealand sfidare il vincitore della Prada Cup Challenger Selection Series. Il nuovo Defender della Coppa America sarà il primo team a segnare sette punti.

    Il Match del 2021 sarà preceduto da una serie di eventi preliminari, le America’s Cup World Series, che avranno luogo in specifiche località nel 2020. I risultati dell’America’s Cup World Series decideranno gli appaiamenti per la Prada Cup Challengers Selection Series.

    Cinque team incluso il Defender Emirates Team New Zealand hanno accettato la sfida: gli italiani di Luna Rossa Prada Pirelli Team - il Challenger of Record, gli americani di NYYC American Magic, gli inglesi di INEOS TEAM UK e Stars + Stripes Team USA, il secondo sfidante proveniente dagli Stati Uniti.

    I documenti che governano la 36^ America’s Cup sono disponibili sul Noticeboard.

    LA 36^ AMERICA’S CUP
    PRESENTED BY PRADA
    Il Match della 36^ America’s Cup si svolgerà ad Auckland, in Nuova Zelanda, dal 6 al 21 marzo 2021 e vedrà il Defender Emirates Team New Zealand sfidare il vincitore della Prada Cup Challenger Selection Series. Il nuovo Defender della Coppa America sarà il primo team a segnare sette punti.

    Il Match della 36^ America’s Cup si svolgerà ad Auckland, in Nuova Zelanda, dal 6 al 21 marzo 2021 e vedrà il Defender Emirates Team New Zealand sfidare il vincitore della Prada Cup Challenger Selection Series. Il nuovo Defender della Coppa America sarà il primo team a segnare sette punti.

    Il Match del 2021 sarà preceduto da una serie di eventi preliminari, le America’s Cup World Series, che avranno luogo in specifiche località nel 2020. I risultati dell’America’s Cup World Series decideranno gli appaiamenti per la Prada Cup Challengers Selection Series.

    Cinque team incluso il Defender Emirates Team New Zealand hanno accettato la sfida: gli italiani di Luna Rossa Prada Pirelli Team - il Challenger of Record, gli americani di NYYC American Magic, gli inglesi di INEOS TEAM UK e Stars + Stripes Team USA, il secondo sfidante proveniente dagli Stati Uniti.

    I documenti che governano la 36^ America’s Cup sono disponibili sul Noticeboard.

    Media ID-2256
  • Media ID-2274

    CALENDARIO REGATE

    Il calendario regate del Match dell’America’s Cup prevede due prove al giorno nelle giornate del 6,7,10, 12, 13,14 e 15 marzo.  Giorni di riserva sono stati messi a calendario, ma l'intenzione è di completare l'evento nel fine settimana del 13/14 marzo, condizioni meteo permettendo. Il vincitore sarà la prima team a segnare sette punti.

    Il Waitemata Harbour e il Golfo di Hauraki, anche noti come "il gioiello sulla corona di Auckland", offrono una vasta gamma di campi di regata a seconda della direzione e dell’intensità del vento.

    Cinque potenziali campi di regata sono stati identificati sia per l’America’s Cup sia per la Prada Cup. L’area si estende dalle spiagge del North Shore fino al ponte di Auckland, dal centro città ai quartieri più ad Est fino allo stretto di Tamaki tra Waiheke e Maraetai.

    Il campo di regata, delimitato da boundary, avrà una lunghezza di circa 2-2.5 miglia nautiche. Il percorso bolina poppa avrà una classica partenza di bolina per assicurare i pre-partenza tipici del match race.

    La lunghezza definitiva del percorso dipenderà dall’intensità del vento e dalla posizione del campo di regata. L’obiettivo è di avere regate della durata di circa 35 minuti incluso il pre-partenza.

    CALENDARIO REGATE
    Il calendario regate del Match dell’America’s Cup prevede due prove al giorno nelle giornate del 6,7,10, 12, 13,14 e 15 marzo.  Giorni di riserva sono stati messi a calendario, ma l'intenzione è di completare l'evento nel fine settimana del 13/14 marzo, condizioni meteo permettendo. Il vincitore sarà la prima team a segnare sette punti.

    Il Waitemata Harbour e il Golfo di Hauraki, anche noti come "il gioiello sulla corona di Auckland", offrono una vasta gamma di campi di regata a seconda della direzione e dell’intensità del vento.

    Cinque potenziali campi di regata sono stati identificati sia per l’America’s Cup sia per la Prada Cup. L’area si estende dalle spiagge del North Shore fino al ponte di Auckland, dal centro città ai quartieri più ad Est fino allo stretto di Tamaki tra Waiheke e Maraetai.

    Il campo di regata, delimitato da boundary, avrà una lunghezza di circa 2-2.5 miglia nautiche. Il percorso bolina poppa avrà una classica partenza di bolina per assicurare i pre-partenza tipici del match race.

    La lunghezza definitiva del percorso dipenderà dall’intensità del vento e dalla posizione del campo di regata. L’obiettivo è di avere regate della durata di circa 35 minuti incluso il pre-partenza.

    Media ID-2274
  • Media ID-1542

    IL VILLAGGIO REGATE

    Il Villaggio Regate della 36^ America’s Cup presented by Prada sarà situato nel cuore di Auckland e, più precisamente, inizierà dall’Hobson Warf, proseguirà attraverso il Viaduct fino Jellicoe Street.

    Il Villaggio Regate della 36^ America’s Cup presented by Prada sarà situato nel cuore di Auckland e, più precisamente, inizierà dall’Hobson Warf, proseguirà attraverso il Viaduct fino Jellicoe Street.

    La base di Emirates Team New Zealand, allestita presso l’ex Vidauct Event Center, si troverà al centro del Villaggio Regate, mentre Luna Rossa Prada Pirelli Team, il Challenger of Record, farà base sulla nuova estensione dell’Hobson Warf costruita nel corso del 2019. Le basi degli altri Challenger invece saranno allestite sul Wynyard Wharf.

    L’accesso al Villaggio sarà completamente gratuito e l’affluenza è stimata tra 20.000 e i 50.000 visitatori al giorno durante le regate. Strutture temporanee saranno allestite per il pubblico come ad esempio il palco, gli stand per il merchandise e le aree interattive.

    IL VILLAGGIO REGATE
    Il Villaggio Regate della 36^ America’s Cup presented by Prada sarà situato nel cuore di Auckland e, più precisamente, inizierà dall’Hobson Warf, proseguirà attraverso il Viaduct fino Jellicoe Street.

    Il Villaggio Regate della 36^ America’s Cup presented by Prada sarà situato nel cuore di Auckland e, più precisamente, inizierà dall’Hobson Warf, proseguirà attraverso il Viaduct fino Jellicoe Street.

    La base di Emirates Team New Zealand, allestita presso l’ex Vidauct Event Center, si troverà al centro del Villaggio Regate, mentre Luna Rossa Prada Pirelli Team, il Challenger of Record, farà base sulla nuova estensione dell’Hobson Warf costruita nel corso del 2019. Le basi degli altri Challenger invece saranno allestite sul Wynyard Wharf.

    L’accesso al Villaggio sarà completamente gratuito e l’affluenza è stimata tra 20.000 e i 50.000 visitatori al giorno durante le regate. Strutture temporanee saranno allestite per il pubblico come ad esempio il palco, gli stand per il merchandise e le aree interattive.

    Media ID-1542
  •  

    AUCKLAND

    Auckland è una delle località storiche della Coppa America. Negli ultimi 30 anni infatti solo una manciata di città hanno avuto l’onore di ospitare l’evento, tra queste Newport, Fremantle, San Diego, Valencia, San Francisco e Bermuda.

    Auckland, che ha ospitato le edizioni 2000 e 2003 dell’America’s Cup, è conosciuta a livello internazionale come la “città delle vele”. Il lungomare della città si sta rapidamente trasformando per diventare il centro dell'azione nel 2021 e per lasciare un'eredità a lungo termine agli abitanti di Auckland e ai visitatori.

    Dalla vittoria di Emirates Team New Zealand a Bermuda nel 2017, il team, il Governo e il Consiglio di Auckland hanno lavorato incessantemente per rinnovare l'area conosciuta localmente come "the tank farm".

    L’obiettivo comune infatti è che la 36^ America's Cup sia un evento inclusivo, con un lungomare che consenta un'esperienza accessibile a tutti, che colleghi le persone a barche, basi ed eventi, in un villaggio lineare che si estenderà sul lungomare dalla zona orientale del Viaduct, a North Wharf e Wynyard Point.

    Il progetto guarda ben oltre il 2021 e creerà nuovi spazi all’aperto che si affacciano sul porto. L'ampliamento delle basi dei team aprirà Wynyard Point al pubblico, dando il via alla futura creazione del parco regionale che inizierà a partire dal 2022.

    AUCKLAND
    Auckland è una delle località storiche della Coppa America. Negli ultimi 30 anni infatti solo una manciata di città hanno avuto l’onore di ospitare l’evento, tra queste Newport, Fremantle, San Diego, Valencia, San Francisco e Bermuda.

    Auckland, che ha ospitato le edizioni 2000 e 2003 dell’America’s Cup, è conosciuta a livello internazionale come la “città delle vele”. Il lungomare della città si sta rapidamente trasformando per diventare il centro dell'azione nel 2021 e per lasciare un'eredità a lungo termine agli abitanti di Auckland e ai visitatori.

    Dalla vittoria di Emirates Team New Zealand a Bermuda nel 2017, il team, il Governo e il Consiglio di Auckland hanno lavorato incessantemente per rinnovare l'area conosciuta localmente come "the tank farm".

    L’obiettivo comune infatti è che la 36^ America's Cup sia un evento inclusivo, con un lungomare che consenta un'esperienza accessibile a tutti, che colleghi le persone a barche, basi ed eventi, in un villaggio lineare che si estenderà sul lungomare dalla zona orientale del Viaduct, a North Wharf e Wynyard Point.

    Il progetto guarda ben oltre il 2021 e creerà nuovi spazi all’aperto che si affacciano sul porto. L'ampliamento delle basi dei team aprirà Wynyard Point al pubblico, dando il via alla futura creazione del parco regionale che inizierà a partire dal 2022.

    Media ID-1541
  • Media ID-1122

    REGATE TRASMESSE IN CHIARO

    La 36^ edizione dell’America’s Cup sarà trasmessa in chiaro dalle televisioni. Nel giugno del 2018 Emirates Team New Zealand e il Challenger of Record hanno firmato un accordo con TVNZ per la trasmissione dell’evento in tutta la Nuova Zelanda.

    Come parte dell’accordo la copertura radio sarà garantita da Newstalk ZB e Radio Sport. In aggiunta tutte le competizioni saranno trasmesse live e gratuitamente tramite le piattaforme digitali dell’America’s Cup al fine di amplificare l’evento.

  • Media ID-1641

    I VOLONTARI SONO I BENVENUTI!

    I volontari sono il volto e il cuore dell’America’s Cup. Il programma per i volontari che desiderano partecipare durante la Christmas Cup, la Prada Cup e la 36^ America's Cup è attualmente in fase di sviluppo. Ci sarà bisogno di molti di volontari per ospitare le migliaia di visitatori e fan nel Villaggio Regate. La registrazione online sarà attiva entro febbraio 2020, segna la data sul tuo calendario!